Che cos’è e come trattare la pelle Alipica

girl-2120196_1920La pelle può essere secca a causa di due fattori distinti, per mancanza d’acqua o per la ridotta produzione di sebo e in questo caso prende il nome di pelle alipica. Quando la pelle è disidratata è sottile e favorevole alle screpolature, è una pelle fragile e che necessita di una detersione con sostanze non aggressive.

Il contenuto di acqua nella pelle dipende dalla situazione del derma, che rappresenta una sorte di serbatoio idrico cutaneo.
La disidratazione dello strato superficiale provoca danni al film idrolipidico e all’epidermide, provocando a loro volta la secchezza della pelle. La disidratazione può dipendere sia da fattori costituzionali, ambientali, climatici, alimentari e dall’età, ma anche da malattie genetiche e trattamenti scorretti.

La pelle alipica è caratterizzata dalla perdita o insufficienza del mantello lipidico, che svolge la funzione di protezione, rendendola altamente sensibile agli agenti esterni. Questo tipo di pelle si presenta opaca, sottile e soggetta a rossori.
Su questa tipologia di pelle si deve intervenire con un trattamento a base di acidi grassi insaturi, trigliceridi e simili come si può notare sul sito top del settore centroesteticoindaco.it

Che cos’è la pelle alipica

La pelle secca alipica produce meno sebo della pelle normale, causando una mancanza di lipidi di cui ha bisogno la pelle per mantenere l’idratazione e, di conseguenza, viene a mancare una barriera protettiva che difende la pelle dalle aggressioni esterne.

La pelle alipica è visibilmente secca, ruvida, spenta e con una elasticità ridotta. I soggetti con questo tipo di pelle possono notare la presenza di desquamazioni, macchie o pelle prematuramente invecchiata.

Le cause che conducono ad una ridotta produzione di sebo possono essere tante e diverse, come la perdita costante di liquidi attraverso la traspirazione, la mancanza di fattori idratanti naturali (acido lattico, aminoacidi) e la possibile carenza di lipidi epidermici come l’acido grasso e il colesterolo che sono necessari per la creazione di una barriera protettiva.

Come trattare la pelle secca alipica

È molto importante seguire un’alimentazione equilibrata, ricca di acqua, frutta, verdura, e proteine. Queste ultime sono ottime per la produzione di collagene.
Un secondo aspetto molto importante è prestare attenzione alle aggressioni ambientali, ovvero quando si è esposti a fattori naturali come vento, freddo o estremo caldo.

Durante la routine quotidiana è importante evitare tonici che contengano alcool e detergenti o lozioni eccessivamente sgrassanti. Per la detersione è consigliato utilizzare emulsioni delicate a pH fisiologico ed è fondamentale l’uso di creme idratanti con funzionalità ricostruttive, perché reintegrano il film lipidico di superficie.

Le creme idratanti devono contenere vitamine, sostanze umettanti e acidi grassi polinsaturi, si consiglia anche di integrare le creme con maschere a base di collagene.
Massaggiare la pelle aiuta a far penetrare meglio le sostanze e a riattivare la circolazione.

Le eccessive detersioni possono influire sulla pelle secca, in particolar modo se si utilizzano saponi o detergenti aggressivi. Un occhio di riguardo anche durante l’assunzione di farmaci locali a base di cortisone, perché contribuiscono all’assottigliamento della pelle e alterano la barriera cornea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.