Come funziona la memoria?

Hai dimenticato un nome? Hai perso le chiavi? Impieghi sempre più tempo per trovare le parole giuste? Non farti prendere dal panico: c’è molto che puoi fare per migliorare la tua memoria! La prima cosa che però devi apprendere, è come funziona il processo del ricordo. Solamente in questo modo potrai prendere gli opportuni accorgimenti per poter incrementare la tua efficacia nella memorizzazione. Insomma, come siamo in grado di ricordare?

Il primo processo consiste nel creare un ricordo. Il nostro cervello invia un segnale, associato a un pensiero, evento o pezzo di informazione che la nostra mente sta elaborando, sui nostri percorsi neuronali del cervello, chiamati sinapsi. Pensa ai nostri percorsi neurali come se fossero delle strade e alle informazioni come se fossero dei camion. Migliore è la strada, più camion possono essere condotti in sicurezza.

Il secondo passo del ricordare è il consolidamento della memoria. Il consolidamento avviene quando il cervello assume quel pensiero, evento o parte di informazione e lo memorizza effettivamente nel cervello. In altri termini, riprendendo l’esempio di cui sopra, si tratta di prendere in consegna i camion e conservarne il contenuto nel magazzino. Il consolidamento ci aiuta a memorizzare le informazioni e ad etichettarle correttamente, quindi è organizzata e facile da recuperare quando necessario.

L’ultimo passo è il recupero della memoria. Questo è il passo in cui cerchiamo di recuperare le informazioni memorizzate nel nostro cervello. Sai quando hai il nome di qualcuno sulla punta della tua lingua? È esattamente quel che accade quando stai cercando delle informazioni.

Ora, il declino della memoria è una parte normale dell’invecchiamento. Tuttavia, la nuova ricerca scientifica sta scoprendo molti nuovi modi per migliorare la creazione, il consolidamento e il recupero della memoria, indipendentemente dalla nostra età. Se pertanto hai problemi di memoria, parlane apertamente con il tuo medico: i cambiamenti potrebbero essere dietro l’angolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.