Come interpretare un linguaggio del corpo positivo

denaro uomo d'affariC’è la possibilità che tu o qualcuno dei tuoi amici si senta insicuro e stia cercando di mascherarlo. Tuttavia, se non hai a che fare con una personalità malinconica, potresti avere a che fare con una personalità collerica. E se stai affrontando questo tipo di personalità, il semplice atto di incrociare le braccia o le gambe dovrebbe darti un po’ di fiducia. Aggiungi un sorriso genuino per la prossima persona che incontri e guarda come questa dovrebbe alleggerirsi un po’ in risposta. Potrebbe volerci un po’ di pratica, ma questo tipo di linguaggio del corpo ti dà il controllo della situazione.

Ora, fin qui una rapida sintesi su come interpretare o adottare un linguaggio del corpo positivo. Ma cerchiamo di approfondire un po’.

Capire il contatto visivo

Questo può essere difficile perché è facile da interpretare male, ma il contatto visivo prolungato è quasi sempre significativo in qualche modo o forma. Se una persona può guardarti senza distogliere lo sguardo per più di qualche secondo, allora di solito è sicura di sé e probabilmente è genuina. È probabile che si tratti del vostro tipo di personalità flemmatico; uno che mostra un po’ di timidezza imbarazzante. Noteranno che stai scrutando la stanza, ma non contare sul fatto che ti chiamino per questo.

In genere, il contatto visivo può farvi sembrare interessati e dice molto della persona con cui avete a che fare. Se vi trovate ad essere fissati da una persona, probabilmente avete a che fare con una personalità sanguigna. Questo tipo di personalità è un osservatore e tende ad essere il più sincero dei quattro. Guardare le persone negli occhi è il loro modo di dimostrare queste qualità.

A seconda della situazione, potresti abbassare lo sguardo e allontanarlo per timidezza. Quando le persone sono timide, sono considerate innocenti. Le personalità flemmatiche sono molto brave anche in questo. Vorresti sembrare innocente, non importa quali siano le tue intenzioni, e la scelta migliore per attirare le altre persone è di mantenerle interessate. Dato che desideri che le persone si fidino di te, dovresti avvicinarti abbastanza per analizzare con che tipo di personalità hai a che fare.

Se l’altra parte guarda lontano e verso il basso, e poi di nuovo verso di te, approfitta di questa opportunità per considerarla più da vicino. Questo è un segno di vulnerabilità che significa che si fidano di te, quindi sei libero di fare con quella fiducia ciò che puoi. Questo è spesso un buon momento per chiedere loro qualcosa su se stessi o offrire qualcosa di personale per rompere il ghiaccio. I complimenti sono sempre una buona scelta perché è difficile non piacere a qualcuno che ti ha fatto un complimento di recente.

Sorridere

L’asset più importante che chiunque ha è il suo sorriso. Se stai camminando per strada e qualcuno ti fa un sorriso genuino, questo può cambiare la tua giornata. Questo è il potere che vuoi portare con te. Questo è il dono della maggior parte dei tipi di personalità sanguigna: sono allegri all’esterno e possono facilmente far ridere la gente. Fingere un sorriso è difficile. La verità di ogni sorriso sta negli occhi. Fai attenzione alle linee che si formano quando le guance si alzano come prova di un sorriso genuino.

Se chiedi a qualcuno di fare qualcosa e lui rifiuta, sorridi comunque; si sentirà un po’ male per aver detto di no! A seconda della sua reazione, potresti dirlo di nuovo in un modo diverso e con una voce da cartone animato (umorismo), e seguire con una voce seria. Chiedi di nuovo il favore aggiungendo un altro sorriso. Questo è meglio usato in situazioni sociali ed è da evitare al lavoro, a meno che non siate super cool con i vostri colleghi o se siete sicuri di avere a che fare con una personalità sanguigna.

Se il tuo collega o capo mostra antipatia per le emozioni o sembra impaziente, potresti avere a che fare con una personalità collerica. Avrai dunque bisogno di far sembrare che siano loro il leader. Stai spingendo i limiti, ma non vuoi che nessuno riconosca questo gioco. Non importa come finisce, non dare troppe reazioni. Se sei troppo felice, potrebbe uccidere l’atmosfera. Lo stesso vale se sei troppo arrabbiato; basta sorridere. Non si può cambiare il proprio tipo di personalità perché la teoria è che si è nati così. Tuttavia, conoscendo meglio se stessi, si può controllare l’esposizione o anche padroneggiare le proprie debolezze per avere influenza o avvicinarsi abbastanza alle altre persone da poterle analizzare sinceramente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.