Daimler, vendite in crescita del 15 per cento per Mercedes Benz

Daimler ha diramato ai propri stakeholders dei dati di vendita relativi all’aggiornamento della fine del mese di marzo. Sulla base di quanto è stato riferito, Mercedes-Benz, marchio premium del gruppo tedesco, ha incrementato le vendite del 14,8 per cento a quota 228.296 veicoli nel corso del solo terzo mese dell’anno. A ottenere ottime prestazioni sono stati in particolar modo il mercato cinese (+32,1 per cento anno su anno), seguito da quello europeo (+11,8 per cento anno su anno).

Da inizio anno le vendite hanno raggiunto le 560.625 unità (+16 per cento rispetto allo stesso periodo del 2016).

Tra le altre notizie, spiccano anche quelle in capo a FCA, in cui si accende il dibattito sulla successione di Sergio Marchionne. Il presidente di FCA, John Elkann, ha infatti confermato che l’amministratore delegato Sergio Marchionne lascerà il gruppo nel corso del 2019, come previsto, e che la ricerca del nuovo capo dell’azienda sarà fatta all’interno del gruppo e, dunque, non senza acquisizione di un top manager esterno, come qualcuno aveva ritenuto e ipotizzato.

Nel frattempo, giungono notizie positive dal mercato brasiliano: il principale mercato sudamericano per il business del gruppo FCA ha registrato nel mese scorso un aumento delle vendite di auto del 39,4 per cento mese su mese, secondo quanto hanno riferito i dati dell’Associazione dei produttori Anfavea, a cui si accompagna una crescita della produzione pari al 17,1 per cento mese su mese.

I dati sono sicuramente giudicabili in senso positivo e, a tal fine, permettono di porre un altro tassello sulla positiva strada di crescita del gruppo italo-americano nel corso del 2017, esercizio in cui ci si attende una conferma dei ritmi di sviluppo già noti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.