Ecco la “nuova” competenza che i bambini dovrebbero sviluppare il prima possibile

Come genitori, tutti noi vogliamo crescere dei figli intelligenti e concentrati, soprattutto in un mondo in cui la distrazione digitale sembra essere inevitabile. E proprio questa sembra essere la caratteristica su cui i bambini dovrebbero focalizzarsi il prima possibile! Perché?
Perché in futuro ci saranno due tipi di persone nel mondo: quelli che lasciano che la loro attenzione e la loro vita siano controllate e costrette dagli altri e quelli che si definiscono orgogliosamente “indistruttibili”.
Diventare indistruttibili è l’abilità più importante per il 21° secolo – ed è una di quelle che molti genitori non riescono a insegnare ai propri figli. Dopo anni di studio dell’intersezione tra psicologia, tecnologia e come ci impegniamo con essa, uno dei più grandi errori che vedo fare ai genitori è quello di non dare ai propri figli l’autonomia per controllare il proprio tempo.
Permettere loro di farlo è un dono straordinario. Anche se ogni tanto falliscono, il fallimento fa parte del processo di apprendimento. I genitori devono capire che va bene mettere i loro figli al comando, perché è solo quando imparano a controllare il proprio comportamento che imparano a gestire il proprio tempo e la propria attenzione.
Insomma, in un contesto che è sempre più permeato dalle continue interazioni con la tecnologia, insegnare ai propri figli come poter gestire i propri spazi in autonomia, evitando di essere costantemente presi d’assalto dalle distrazioni tecnologiche potrebbe essere una competenza su cui vale la pena puntare grande attenzione.
E tu che cosa ne pensi? Ritieni che questa competenza sia effettivamente quel che ci vuole per poter permettere ai tuoi figli di prepararsi al meglio al mondo futuro, o la ritieni qualcosa su cui invece si può tranquillamente soprassedere, o che ritieni che i giovani svilupperanno da soli negli anni a venire?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.