Come funziona Conto Corrente Arancio

bilancio famigliaSono vari anni che ING Direct propone anche ai clienti italiani la possibilità di aprire Conto Corrente Arancio. Si tratta di un conto corrente online a zero spese, che permette a chi lo apre di utilizzare a piacimento i servizi della banca, senza spese.

Come aprire conto corrente arancio

Conto Corrente Arancio è un conto online, che si può aprire direttamente dalle pagine del sito di ING Direct, senza recarsi presso una filiale fisica di una qualsiasi banca. Infatti è possibile sfruttare la modulistica presente in rete per aprire il conto corrente, caricando i propri documenti in formato digitale. Sarà necessario scaricare il contratto, che va inviato firmato, tramite il classico servizio postale. Per attivare il conto è però necessario effettuare un bonifico, proveniente da un conto di un’altra banca. Tale bonifico può essere fatto direttamente online, oppure recandosi fisicamente presso lo sportello della banca su cui si ha il conto. Se non si è in possesso di un conto corrente, sarà necessario invece effettuare un versamento, sempre presso lo sportello di una banca fisica. In questo modo ING ha la certezza che i documenti siano regolari, non contraffatti e che effettivamente chi apre il conto sia una persona fisica realmente esistente.

Cosa non si paga

Chi possiede Conto Corrente Arancio sa che non si paga nulla, a parte le spese per l’imposta di bollo. Questa ammonta a euro 34,20, che si pagano solo per i conti che supera i 5.000 euro di giacenza media; in pratica l’imposta di bollo si paga anche se i 5.000 euro sono stati presenti sul conto anche solo per un singolo giorno. A parte questo non si paga nulla: zero spese per le operazioni online, per bonifici, pagamenti di ogni genere, pagamenti automatici e bollettini postali o F24. Non si paga nulla neppure per il Bancomat, anche se si effettuano prelievi in altri stati della Comunità Europea. Se si ha una giacenza media superiore ai 3.000 euro o si versa sul conto uno stipendio, o anche una pensione, si può utilizzare anche una carta di Credito, senza spese di gestione.

Conto arancio

Sul funzionamento di Conto Arancio è necessario fare qualche precisazione, perché è assai diverso da quello di Conto Corrente Arancio. Si tratta infatti di due prodotti del tutto diversi tra loro. Conto Arancio è infatti un conto deposito, che permette di accumulare una data cifra di interessi, calcolati su base annuale. Se si vincolano delle cifre del proprio capitale è possibile ottenere interessi maggiori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.