I migliori strumenti per le opzioni binarie

denaro portafoglioLe opinioni sulle opzioni binarie sono fondamentali per comprendere meglio il mondo del trading binario, in modo che possa risultare proficuo per le nostre esigenze.

Si sostiene sempre che le opzioni binarie non sono una scommessa ma i dubbi degli utenti non sono pochi relativamente alla ricerca di metodi oggettivi per fare trading in maniera ottimale, senza che la nostra soggettività di scelta si riveli controproducente.

Quali sono i metodi più usuali per le opzioni binarie? Ne citeremo alcuni spiegando quali sono i loro pro e contro:

  • Le medie mobili. Una distribuzione caratterizzata da un eccesso di volatilità tende a sperequare la distribuzione ed il baricentro tenderà a spostarsi verso i valori più alti della distribuzione. Ciò spesso ci può rendere più difficoltoso il compito previsionale, al punto che siamo quasi costretti ad adeguare i parametri alla velocità dei prezzi, di modo tale che la reattività-tipo espressa dalle equazioni delle medie mobili rifletta quella reale espressa dai prezzi di mercato. Si può ricorrere a 2-3 medie mobili, a seconda dei segnali che vogliamo ottenere. Importante è anche la scelta del timing ideale, a seconda del tipo di distribuzione che abbiamo di fronte. Il Macd utilizza parametri standard (ad es. 12, 26 periodi).

  • Le candele giapponesi. Sono pratiche da utilizzare. I segnali associati a gruppi di candele derivano da conclusioni di natura intuitiva, per come i prezzi tendono sempre a comportarsi

  • La teoria delle onde di Elliott, sono rivelatrici di una certa ciclicità dei prezzi che concettualmente si può essere disposti a riconoscere nella tipicità del mercato oppure no. Non siamo conoscitori perfetti del mercato e spesso le asimmetrie informative ci fanno avere tante teorie ipotetiche sul funzionamento del mercato che possono essere veritiere o meno.

  • L’utilizzo di indicatori o oscillatori. Chi predilige la volatilità, in luogo della direzionalità potrebbe ricorrere alle informazioni sul volume, attraverso gli oscillatori, molto importanti per capire i “swing” del mercato.

Chiaramente, tali metodi non possono essere utilizzati indifferentemente a seconda del proprio stile preferenziale di trading. Giusto per fare un esempio, se si preferisce fare scalping, ovvero replicare più trade simultaneamente “cavalcando l’onda” dei prezzi, le piattaforme di trading binario ci devono rendere possibile tale opzione ed inoltre non tutti i metodi sopra visti si adattano bene all’obiettivo.

Le caratteristiche del broker sono un’altra delle caratteristiche irrinunciabile che dovremmo prendere in dovuta considerazione, tutto sommato tenuto conto che le piattaforme di trading non sono tutte uguali e non prevedono le medesime condizioni di uso. Vi consigliamo di leggere accuratamente il regolamento delle piattaforme di trading, in maniera tale da non rimanere delusi nel momento in cui viene applicata una regola (ad es. spese sui prelievi, intervallo di tempo massimo entro il quale si può investire o vendere anticipatamente l’opzione).

Le opzioni esotiche sono probabilmente le più remunerative ed apprezzate dai traders che vi ricorrono con molta soddisfazione ma tenete bene conto che all’aumentare del rendimento, aumenta anche il rischio. Ed in effetti, con le opzioni “One Touch”, abbiamo più condizioni-limite da rispettare, tra cui la ricerca di informazioni per capire se i prezzi toccheranno o meno un valore-soglia, considerando che poi tale valore-soglia non deve essere toccato più di una volta. A volte, vi sono limiti addizionali, rappresentati ad esempio dal fatto che i prezzi una volta toccato il valore sogliano devono seguire un ciclo ascendente o discendente. Tale tipo di opzioni possono essere transate solo nel fine settimana e comportano grosse difficoltà di valutazione, sincronizzandosi anche con i tempi di chiusura dell’operazione da parte del broker, solitamente ad ogni fine giornata.

Le opinioni sulle opzioni binarie mostrano molto entusiasmo ed intraprendenza in un campo che interessa sempre più anche gli investitori del forex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.