La bellezza della barba: guida al sex appeal maschile

uomo barbaLa barba sembra essere diventata l’accessorio must di questa prima parte dell’anno. Molti uomini, infatti, sembrano non poterne più fare  ameno. E non stiamo parlando solo dei divi di Hollywood (da cui, semrberebbe, essere partita questa mania).

Ma perchè l’uomo barbuto piace sempre di più? In realtà, le ragioni sono tante e soprattutto molto diverse. Iniziamo con quella più semplice: l’uomo con la barba, a prima vista, sembra più affascinante e misterioso.

In fondo, il primo pensiero che ci poniamo è quello di sapere chi si nasconde dietro quell’ammasso (cresposo o no) di pelo. Inoltre, l’uomo barbuto incute un po’ di timore, ma allo stesso tempo emana sensualità. Ma non solo.

La barba, infatti, nell’immaginario femminile può essere associato a due differenti personalità: l’uomo saggio, paziente e pronto ad ascoltare (per intenderci, come i vecchi nonni dei film tv), oppure il bad boy del liceo.

Le donne, su quest’ultimo punto, non possono  negare: l’istinto femminile può esser associato solo a quello della crocerossina, e per questo motivo si arriva al punto in cui si viene attratte solo da generi maschili psicologicamente “al limite”.

Al di là dell’aspetto esteriore, c’è chi ha fatto di questa moda un vero e proprio studio scientifico. Secondo una ricerca americana, pubblicata sulla rivista “Evolution ad human behaviour”, gli uomini con la barba conducono un’esistenza più sana.

In sostanza, la University of Southern Queensland ha scoperto che la barba “blocca il 95% dei raggi UV, rallentando il processo di invecchiamento e riducendo il cancro della pelle”.

Insomma, l’uomo barbuto sarà bello, affascinante, misterioso e saggio, ma è anche fisicamente più sicuro e protetto. Servono altre ragioni per innamorarsi di un tipo così?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.