Le passeggiate aiutano a mangiare di meno?

Sei dipendente dal cioccolato e sembra che niente possa impedirti di abbuffarti con questo prezioso alimento? Ebbene, la prossima volta che la tua voglia di cioccolato delle 3 del pomeriggio ti colpisce, prova a fare una passeggiata prima di attaccarti a quella barretta di cioccolato extra large che tanto ti piace. Ma per quale motivo ti stiamo consiglio di avvicinarti a questo approccio?

Ebbene, secondo una ricerca compiuta da un team dell’università di Exeter i dipendenti dal cioccolato possono scoprire che brevi pause al di fuori del loro ambiente di lavoro possono aiutarli a tenere la mente lontana dagli spuntini anche in situazioni di stress. In particolare lo studio ha dimostrato che i lavoratori mangiano solo la metà del cioccolato che normalmente mangiano quando fanno una passeggiata di quindici minuti.

Molti di noi fanno spuntini con cibi ad alto contenuto calorico verso metà pomeriggio, quando la nostra energia tende a calare per avere una spinta energetica o quando dobbiamo affrontare lo stress o la noia del nostro lavoro.

Secondo questo studio, quando la nostra voglia di cioccolato al lavoro ci assale, un quarto d’ora di camminata veloce può calmare il desiderio del 50%. Oltre a questo, una camminata veloce, specialmente se fatta all’aperto, può migliorare il recupero dell’energia, migliorare l’umore e liberare la mente. Se sei una persona sedentaria questo ti gioverà anche fisicamente!

Accumulare trenta minuti di attività fisica quotidiana, come fare una passeggiata di quindici minuti due volte al giorno, è una buona idea per la perdita di grasso e la salute generale.

Insomma, la prossima volta che i tuoi livelli di energia sono bassi e/o stai cercando la tua dose di dolce verso mezzogiorno, vai prima a fare una passeggiata (idealmente in un ambiente naturale, all’aperto).

Molte persone dicono effettivamente che questa piccola accortezza permette loro di ritrovare energia, serenità e… allontanare il desiderio di fare delle abbuffate poco salutari!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.