Luxottica chiude trimestre con buoni risultati

Luxottica, uno dei massimi big mondiali nel settore dell’occhialeria, ha annunciato di aver chiuso il primo trimestre con risultati piuttosto soddisfacenti, e in grado di trovare la bontà dei commenti dei principali analisti finanziari.

Nel dettaglio, la società ha affermato di aver chiuso il primo trimestre 2017 con un fatturato in crescita del 5,2 per cento a 2,38 miliardi di euro (+1,9 per cento a cambi costanti), in linea con le attese di consenso e con un miglioramento dei margini.

Dal punto di vista territoriale, a sostenere la crescita hanno contribuito soprattutto l’Europa (+15,5 per cento di crescita su base annua a cambi correnti, +17,4 per cento di crescita anno su anno a cambi costanti) e l’America Latina (+17,6 per cento di crescita su base annua a cambi correnti, +5,5 per cento di crescita anno su anno a cambi costanti), mentre il Nord America, che vale il 60 per cento del fatturato complessivo, mostra una crescita modesta (+1,1 per cento su base annua) a cambi correnti e un calo del 2,5 per cento su base annua a cambi costanti.

Peraltro, sembra essere discretamente positivo anche l’avvio del secondo trimestre del 2017 che, secondo le anticipazioni del presidente Leonardo Del Vecchio, consentono al gruppo di confermare gli obiettivi per l’intero anno, ossia un fatturato in crescita compresa tra 1 per cento e 5 per cento a cambi costanti e un incremento degli utili sostanzialmente allineato allo sviluppo del giro d’affari complessivo della società.

Con tali numeri, l’azienda avvia pertanto questa prima fase di 2017 – che si sta per accingere a tagliare il traguardo della metà d’esercizio – con risultati sicuramente soddisfacenti, permettendole di affrontare con maggiore serenità gli appuntamenti societari che sono previsti nel corso dell’esercizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.