Photo editing, le peculiarità di un buon software

foto ritoccoSempre più persone oggi amano scattare fotografie di ogni momento importante della loro vita, del luogo di villeggiatura, del palazzo più bello della città, della cena con gli amici al ristorante. Oggi in commercio si trovano macchine fotografiche digitali che permettono di scattare foto bellissime in varie situazioni e spesso lo permettono anche i migliori smartphone sul mercato. Il risultato però non è sempre quello che ci si aspettava, ma niente paura: basta trovare un buon software per il fotoritocco. Per ottenere un programma di questo genere non è per forza necessario spendere cifre astronomiche, in rete infatti si trovano anche ottimi programmi gratuiti, che necessitano di un pagamento solo per opzioni aggiuntive o per avere la massima funzionalità di tutto il programma in ognuna delle sue parti. La scelta del proposto migliore on è così semplice come sembra.

Semplicità e versatilità

Tra le peculiarità fondamentali di un buon programma di fotoritocco ci sono sicuramente la facilità d’uso e la versatilità. I migliori programmi sul mercato sono molto semplici da utilizzare, evitandoci così di dover seguire un corso online per riuscire a migliorare i nostri stacci in poche mosse. Oltre a questo è importante che ci permettano di modificare e ritoccare immagini con Mac o con qualsiasi altro tipo di computer o dispositivo. Un buon software infatti deve essere disponibile in diverse versioni, per i vari sistemi operativi maggiormente utilizzati.

Funzionalità opzionali

Un’interfaccia intuitiva spesso non è sufficiente per rendere ideale un software di fotoritocco. Alcuni programmi però sono eccessivamente complessi e permettono vari tipi di modifiche che alla gran parte degli utenti non serviranno mai. Se siamo dei “fotografi” alle prime armi, o semplicemente dobbiamo modificare solo occasionalmente degli scatti, non ci serviranno programmi eccessivamente complessi. Alcune aziende propongono delle versioni base gratuite, ideali in queste situazioni. Se con il tempo si diviene dei veri esperti si potranno sempre aggiungere delle funzionalità opzionali, pagando per ottenerle.

Le funzionalità essenziali

Alcune funzionalità sono essenziali per il corretto utilizzo dei programmi di fotoritocco. Come prima cosa il software che sceglieremo deve permetterci di modificare alcuni parametri dell’immagine, come ad esempio l’esposizione, la brillantezza e vivacità delle fonti di luce, il contrasto dei colori. Alcuni software permettono anche di smussare le superfici o di togliere alcuni oggetti dall’immagine, in modo da renderla più incisiva e da sottolineare il soggetto. Oltre a questo è importante che il programma ci consenta di modificare l’estensione dei file di immagine, di comprimerli o di renderli adatti alla visione su qualsiasi dispositivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.