Prepara la casa al grande freddo: ecco come

L’inverno è alle porte, e con esso anche tutti i rimedi per tenere la nostra casa al riparo dal grande freddo. Ma pensate di sapere proprio tutto? Noi vi consigliamo tre strategie imbattibili, e da tenere sempre bene a mente. Iniziamo con la manutenzione.

Ogni anno, ogni caldaia, deve seguire un iter ben preciso: deve essere controllata da un tecnico specializzato, e il tutto deve essere annotato su un libretto. La novità 2014 è che dallo scorso 15 ottobre il vecchio libretto non è più valido.

In compenso possiamo scaricarlo direttamente dal sito www.sviluppoeconomico.gov.it. La parte utile si trova nel capitolo “Domande frequenti sugli impianti di climatizzazione”. Una volta scaricato, va compilato e poi lasciato al tecnico per le dovute firme.

Oltre a ciò, avete altri due metodi ben precisi per tenere al caldo la vostra abitazione: prima di tutto, utilizzate i paraspifferi. Per le porte potete utilizzare quelli con le spazzole semirigide, molto più resistenti e in grado di isolare meglio di quelle in setola.

Per quanto riguarda gli infissi,invece, potete utilizzare delle strisce adesive in PVC espanso: oltre ad essere facili da attaccare, sono semplici anche da recuperare in commercio.

Infine, un’ultima accortezza: tra il muro e il calorifero potete inserire un pannello termoriflettente. In questo modo il muro non assorbirà tutto il calore emesso dal calorifero, e voi riuscirete a risparmiare fino al 10% di energia. Insomma, un gran bel risparmio.

In definitiva, l’inverno è alle porte e dobbiamo prepararci al meglio: secondo i metereologici, quest’anno avremo un freddo polare. Perchè, quindi, patire il peggio senza prepararsi? Pochi, e semplici, accorgimenti renderanno la vostra casa più calda, e pronta ad ogni emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.