Quanti furti in appartamento avvengono in Italia?

Ladri-dappartamentoSono decine di migliaia i furti che ogni anno avvengono negli appartamenti dei nostri Paesi. Situazioni sicuramente spiacevoli sotto il profilo economico e psicologico, e che sembrano essere concentrate – come intuibile – prevalentemente nelle grandi città.

E proprio per fare luce sul fenomeno di tre metropoli tricolori (Roma, Torino, Milano), il quotidiano Il Sole 24 Ore è andato a scartabellare le denunce nelle rispettive procure, scoprendo che le tre grandi città nel 2015, hanno registrato un calo, rispetto al 2014, dei furti in appartamento, a differenza dei furti in strada per i quali si è verificato, invece, un aumento.

Più nel dettaglio, gli uffici della Procura della Repubblica di Roma hanno ricevuto, nel 2015, 1.559 denunce per il reato previsto dall’articolo 624 bis (che comprende furti in appartamento e scippi), a fronte delle 1.881 del 2014; quella di Torino ha contato 5.992 denunce per lo stesso reato, rispetto alle 9.983 del 2014 e la Procura di Milano 1.964 a fronte di 3.259 dell’anno precedente.

Rimane fermo il dato che nel 2014 i furti siano stati in vetta alla classifica dei reati, in
controtendenza rispetto alla diminuzione di altre forme di criminalità, come testimoniano i dati dell’Istat relativi a quell’anno. E non c’è nemmeno dubbio che i numeri delle Procure di Roma, Torino e Milano abbiano confermato questo trend anche nel 2015, ma limitatamente ai furti di strada e non per quelli in appartamento.

Difficile accontentarsi di questa evidenza, ma forse (forse) il trend sembra essere finalmente destinato a migliorare, almeno per quanto concerne la sicurezza tra le mura domestiche delle grandi città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.