Rating AAA: cos’è e cosa significa

15 papers-3819540_1920Il rating AAA si riferisce al massimo rating potenziale che un’agenzia di rating del credito può assegnare alle obbligazioni di un emittente. Tale rating rappresenta dunque un livello eccellente di affidabilità creditizia, perché significa che l’emittente è facilmente in grado di soddisfare i suoi obblighi finanziari. Le tre principali agenzie di rating Moody’s, Standard & Poor’s, e Fitch Ratings utilizzano tutte la AAA come loro massima valutazione del credito che designa le obbligazioni e gli emittenti che hanno il più alto livello possibile di qualità del credito.

Non è possibile eliminare completamente il rischio potenziale di un’insolvenza di un emittente di obbligazioni. Tuttavia si ritiene che le entità che possiedono obbligazioni con rating AAA abbiano il minor numero di possibilità di insolvenza sui loro pagamenti di interessi o di capitale. Per questo motivo, tali obbligazioni forniscono ai loro investitori con i rendimenti più bassi possibili di tutte le obbligazioni che possiedono le stesse date di scadenza.

Grazie alla crisi finanziaria globale del 2008, molte aziende e paesi hanno perso il loro agognato rating AAA. Infatti, a metà del 2009, erano rimaste solo quattro aziende dell’intera lista di S&P 500 che avevano ancora il loro prezioso rating AAA. La storia è stata la stessa per le nazioni del mondo con rating aureo.

Prima della Grande Recessione, un discreto numero di nazioni godeva dell’ambitissimo rating AAA da tutte e tre le grandi agenzie di rating. Una volta che la polvere si è posata, solo le seguenti nove nazioni lo detenevano ancora, tra cui Australia, Canada, Danimarca, Germania, Lussemburgo, Norvegia, Singapore, Svezia e Svizzera. I paesi che l’avevano perso includevano Austria, Finlandia, Francia, Regno Unito e Stati Uniti.

Elevati rating di credito come il rating AAA forniscono vantaggi significativi per una società o una nazione che li detiene. Permette infatti all’emittente di prendere in prestito ad un tasso d’interesse ridotto e ad un costo finale. Queste aziende e paesi sono anche in grado di prendere in prestito maggiori quantità di denaro quando possiedono i rating più alti. Più bassi costi di prestito permettono alle nazioni e alle società di accedere a opportunità attraverso un credito facile ed economico. Un’azienda potrebbe dunque essere in grado di comprare un concorrente perché è in grado di prendere in prestito a basso costo il denaro per i costi di transazione della relativa fusione e acquisizione.

Per quanto riguarda le aziende, è possibile per loro godere del più alto rating AAA sulle obbligazioni che emettono come garantite, sebbene abbiano un rating inferiore su quelle non garantite. Questo avviene semplicemente perché le obbligazioni garantite forniscono un’attività particolare che è stata messa come garanzia nel caso in cui l’emittente sia inadempiente nei pagamenti degli interessi o del capitale dell’obbligazione in questione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.