S.o.S. coniglio: ecco come nutrirlo

E’ uno degli animali da compagnia più desiderati e cercati: stiamo parlando del coniglio. Eppure, per tenerlo in  casa è importante seguire alcune norme igieniche e, soprattutto, imporre alcune regole all’animale. Dopo averlo abituato al nuovo ambiente, infatti, è importante controllare costantemente la sua alimntazione.

Per quanto sembrino solo apparentemente  indifesi, i conigli in realtà sono animali piuttosto delicati a livello fisico. Proprio per questo necessitano costanti attenzioni…anche quando si parla di menù!

Vediamo, quindi, cosa proporre al nostro animale da mangiare e cosa, invece, è bene evitare. Inannzitutto, sfatiamo un mito: i conigli non mangiano solo carote. Queste ultime sono molto caloriche, ed è bene dargliene poche. Al contrario, optate per le foglie di carota (ricche di fibra), oppure per i broccoli, i finocchi o le coste.

Se volete dargli del fieno, assicuratevi che sia di buona qualità. A questo proposito, fate bene a rivolgervi al vostro veterinario di fiducia. All’interno della dieta, poi, potete introdurre anche il pellet: attenzione però, potete dargliene un cucchiaio al giorno. Questo alimento, per il coniglio, è estremamente calorico.

Inoltre, prima di darglielo controlla la composizione: deve contenere almeno il 15/20% di fibra. I cibi, invece, che possono fargli male sono differenti: le patate, le parti verdi del pomodoro, la melanza, l’avocado e anche il cioccolato sono alimenti assolutamente dannosi, e tossici, per il coniglio.

Infine, se decidete di adottare un coniglio fate particolare attenzione ai suoi denti:  si tratta di un punto molto debole di questo animale. I denti del coniglio, infatti, crescono per tuttol’arco della sua vita, e servono a masticare erba e vegetali croccanti.

Se non forniamo alimenti adeguati al congilio, i suoi denti rischieranno di crescere a dismisura arrivando anche a toccarsi. Insomma, un’alternativa che sarebbe bene evitare.

Ora che avete a disposizione tutte le informazioni necessarie, non vi resta che godervi il vostro animale da compagnia in tutta sicurezza e tranquillità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.