Sensor Wake’s: la sveglia aromatizzata sta per arrivare

sensor wakeQuante volte avete apprezzato la possibilità di svegliarvi grazie al profumo del caffè caldo, oppure annusando nell’aria l’odore di una brioche calda? Bene, da oggi potreste far diventare queste emozioni delle vere e proprie abitudini: è nata, infatti, Sensor Wake’s.

Si tratta di una normale sveglia, ma al suo interno potreste inserire delle cartucce aromatizzate al profumo che più preferite. In questo modo, quando suonerà l’ora X, oltre a sentire il rumore della sveglia, verrete avvolti da un profumo intenso.

Potete scegliere tra diversi gusti: dall’aroma del caffè ai fiori profumati, senza dimenticare l’intramontabile profumo di brioche oppure quello più originale dei soldi. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti.

Ma da dove arriva questa invenzione così originale? L’ideatore è un giovane ingegnere francese: il suo progetto potrebbe rivoluzionare notevolmente il modo di svegliarsi alla mattina. Per il momento, il creatore della Sensor Wake’s è in cerca di fondi.

L’obiettivo, infatti, è di lanciare la nuova sveglia aromatizzata sul mercato. A questo proposito, su Wired, si legge l’ultimo aggironamento a riguardo: “A novembre sveglia e cartucce potrebbero essere disponibili: tutto rigorosamente in materiale riciclabile 100%”.

Di sicuro stiamo parlando di un modo davvero diverso di svegliarsi. E’ altrettanto vero che le novità, in questi ultimi giorni, sembrano essere all’ordine del giorno: Facebook e Instagram continuano a rivoluzionare il loro modo di presentarsi al grande pubblico, offrendo maggiori servizi. E tutti, rigorosamente, in HD.

Sensor Wake’s si discosta completamente da questo mondo: la sveglia aromatizzata, infatti, ci permetterà di aprire gli occhi in modo naturale, e profumato. Un po’ come quando siamo in vacanza. Dobbiamo ammettere, infatti, che durante le pause dal lavoro la sveglia non la tocchiamo nemmeno, ma il nostro corpo reagisce istintivamente ai profumo che coglie nell’aria.

Sensor Wake’s punta proprio a questo. Anche i più scettici, una volta testata la sveglia aromatizzata, non ne sapranno più fare  ameno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.