Steam Machine: novità, modelli e prezzi

controller valveIl design dell’hardware delle Steam Machine e del controller lascia subito intuire che Valve abbia puntanto ad una rivoluzione dell’interfaccia tra gioco e giocatore. Ma la grande rivoluzione sta soprattutto nella varietà dei modelli delle Steam Machine.
La prima novità tecnica è l’hardware progettato per rilevare i dati biometrici dei giocatori che prende la forma di un controller con doppio touchpad. Una soluzione che impiega “doppi attuatori lineari risonanti”, elettro-magneti collegati ai due trackpad in grado di trasmettere una vasta gamma di resistenze e vibrazioni, permettendo un controllo preciso su ampiezza, frequenza e direzione del movimento.
Questa capacità tattile fornisce una serie di informazioni al giocatore, in-game su velocità, confini, conferma delle azioni e altri eventi. Un canale di informazioni superiore a quello di qualsiasi altro prodotto precedente. Completano l’opera i tasti in stile joypad, un touchpad integrato al centro del controller. I due controller touch sono cliccabili.
Qual è l’idea dietro a questo sistema? Tutti i giochi PC supportano mouse e tastiera, i controlli sono migliori, il sistema apre ad una serie di possibilità per il gioco da salotto, come ad esempio la fruibilità degli RTS.
L’obiettivo di Valve è quello di rendere il controller delle Steam Machine versatile appropriato al ‘salotto’ con tutti i generi di videogames compresi quelli che necessitano di mouse e tastiera.

I modelli delle Steam Machines

Gabe Newell, co-fondatore della Valve, delinea tre fasce di appartenenza del prodotto: “good, better, best”. L’offerta base, che si aggira attorno ai 100 dollari, è un apparecchio di streaming che visualizza i contenuti elaborati da un altro PC presente nell’abitazione, un apparecchio basato su tecnologia mobile. Le altre due categorie ‘Better’ e ‘Best’ si riferiscono a PC veri e propri. La combinazione di componenti suggerita dai prototipi offre opportunità di movimento e scelta riguardo ai costi e alle opzioni.
I modelli Alienware e Syber, disponibili già a partire da questo autunno 2015 sono dei modelli di base dalle prestazioni discrete; Alternate Steam Machines pensata per utenti più esigenti, come mostrato anche dai prezzi e dalle configurazioni. Il modello base parte da 1099$ e include una CPU i3-4130, una scheda video GeForce 750Ti, 8 GB di RAM DDR3 e disco fisso da 500 GB. Ad un prezzo di a 1299$ si ha accesso alle GPU NVIDIA della serie 9X0, con il modello provvisto di una 960 GTX, di CPU i5 e 1 TB di hard disk.
L’Asus ROG GR8s dalle linee piacevoli ha un prezzo che parte da 700$ e si può scegliere tra CPU Intel i5 e i7; le GPU appartengono alla linea Maxwell. La RAM parte da 4 GB per arrivare fino a 16, mentre il disco fisso è disponibile in tagli da 500 GB a 1 TB, anche se è possibile inserire un SSD da 128 a 512 GB. Tutti i modelli sono dotati di audio ROG SupremeFX 5.1HD.
Diverse configurazioni disponibili per la Steam Machine Digital Storm Eclipse, l’unico esemplare di base ha un costo di 699$ ed offre una CPU Intel Pentium G3220, una GPU NVIDIA 960M da 2 GB e 8 GB di RAM DDR3, con uno storage da 1TB.
La Steam Machine Zotac SN 970 è uno dei modelli più interessanti, basato su una CPU Haswell. La scheda video è una GTX 970 con 3 Gb di memoria GDDR5 dedicata, mentre la RAM ammonta a 8 GB di tipo SODIMM. Di serie troviamo anche un disco da 2.5″ con 1TB di spazio disponibile e un SSD, di tipo M.2, da 64 GB per un sistema operativo veloce e reattivo. Il prezzo è di 999.99$.
Discreta è la Steam Machines prodotta da Webhallen, che propone un design raffinato ma sobrio. Fra i dettagli tecnici ricordiamo una CPU i5-4460, GeForce 960con 2 GB di RAM, utilizzata nei modelli di piccole dimensioni. 8 Gb di RAM, un hard disk da 1 TB ibrido (HDD/SSD) e un alimentatore da 500W. Il costo arriva a 949.99$.
Falcon Nothwest ci lascia entrare in un mondo diverso, quello delle Steam Machines di livello superiore, stando anche ai prezzi che partono da 2000$ per arrivare fino a 5000$. Il case ha piccole dimensioni con all’interno una CPU Intel i7-4790K. La GPU può sceglierla l’utente, arrivando anche a contemlare GeForce Titan e Titan X. Tutta la configurazione si può personalizzare secondo i propri gusti ed esigenze, con RAM fino a 16 GB (DDR3) e disco fisso fino a 8 TB, inclusa SSD. La CPU è dotata anche di sistema a liquido per la dissipazione termica.
Per approfondire e completare la carrellata dei modelli di Steam Machine che vi abbiamo illustrato, vi invitiamo a visitare questa risorsa web che spiega nel dettaglio ogni modello e fascia di prezzo.
Devi scegliere la Steam Machine? Approfondisci dettagli e requisiti tecnici prima di acquistarla… Visita il sito web www.steambox.it per avere tutte le informazioni sui PC per gaming di ultima generazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.