Come usare correttamente i comandi forward e reply nelle email

I comandi forward e reply? Sono due opzioni davvero molto utili quando si tratta di gestire una serie di comunicazioni via posta elettronica ma… c’è un problema: molte persone ne abusano, dimenticandosi che buona regola di netiquette sarebbe quella di evitare di inoltrare email e di rispondere a tutti.

In particolare, l’opzione “forward” (inoltra) delle email è una vera e propria benedizione in alcuni casi, e una maledizione in tanti altri casi. Può infatti essere utile trasmettere rapidamente informazioni importanti a una nuova persona destinataria della vostra email, ma può anche essere fastidioso per il destinatario se non viene utilizzato correttamente.  La stessa cosa vale, per esempio, per l’opzione “Rispondi a tutti“, anch’essa particolarmente abusata, con il rischio di porre come destinatari dei soggetti che non sono magari profondamente interessati dai contenuti del messaggio.

Se dunque avete bisogno di inoltrare un’e-mail, controllate attentamente quali informazioni state inoltrando e se chi riceverà tali informazioni è effettivamente interessato. In alcuni casi, può essere un contenuto personale, confidenziale o semplicemente non necessario. Se è così, tagliate quelle parti in eccesso, o valutate di modificare i destinatari.

Inoltre, alcuni programmi di posta elettronica filtrano le e-mail contrassegnate con “Fwd” all’inizio della riga dell’oggetto e possono persino inserirle nel filtro Spam o rifiutarsi di consegnarle. E se fate clic su “Rispondi a tutti“, guardate attentamente tutti i destinatari che riceveranno la vostra email. Alcune persone potrebbero non aver bisogno di vedere il vostro messaggio. Ed è davvero frustrante ricevere e-mail su argomenti che non sono rilevanti!

A questo punto, val la pena rammentare la consueta cautela: prima di inoltrare un’email, leggetela sempre molto bene ed evitate di essere frettolosi: ne vale veramente la pena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.