Acqua minerale vs. acqua ionizzata alcalina

acquaSono moltissimi i consumatori che acquistano quotidianamente l’acqua da bere a tavola o nel corso della giornata. La diffusione delle acqua minerali o oligominerali va di pari passo con la consapevolezza che l’acqua è una vera e propria cura, utile per mantenersi in salute in modo semplice e poco costoso. Negli ultimi anni si sta diffondendo anche l’utilizzo degli ionizzatori, elettrodomestici che producono un’acqua che potrebbe far passare in secondo piano le tante acque delle fonti presenti sul territorio italiano.

I vantaggi dell’acqua ionizzata

Rispetto all’acqua minerale in bottiglia lo ionizzatore ha un vantaggio innegabile: l’elettrodomestico si sistema direttamente sul lavello di casa, in modo da poter ottenere acqua pura e salutare ogni volta che se ne ha bisogno, senza doversi recare in un negozio per averla. Acquistare uno ionizzatore d’acqua alcalina permette di evitare di produrre ogni giorno ampie quantità di residui, ossia di bottiglie vuote causare dall’utilizzo di acqua minerale commerciale. Questo elettrodomestico consente anche di ottenere un elevato risparmio; se anche è necessario sborsare qualche euro per l’acquisto iniziale, in seguito si ottiene acqua da bere con una spesa minima, ben diversamente da quanto accade per le acque in bottiglia: alcune acque minerali sono molto costose, soprattutto quelle ricche di minerali utili.

Un’acqua salutare

L’acqua ottenuta con lo ionizzatore è particolarmente salutare, molto più di quella disponibile in bottiglia, prelevata dalle sorgive di alta montagna o di collina. Infatti l’acqua ionizzata non solo è microbiologicamente pura, ma contiene anche un elevato numero di Sali minerali in forma bio disponibile. Il consumo quotidiano di acqua inserisce nel nostro organismo una buona quantità di Sali, questi però spesso sono in forme tali da non poter essere assimilate dal nostro sistema digerente, rendendo vani i nostri sforzi. La ionizzazione dell’acqua invece produce una bevanda ricca di Sali minerali utili, in forma altamente bio disponibile: ad esempio studi recenti dimostrano che il calcio in forma ionizzata è assimilabile quasi in modo doppio rispetto a quello presente nell’acqua non ionizzata.

L’acqua alcalina ionizzata

L’acqua alcalina ionizzata è una vera e propria cura per il nostro organismo, molto più di qualsiasi acqua minerale. Pur essendo prodotta con la comune acqua di rubinetto, contiene al suo interno solo i minerali utili per il nostro organismo. L’elevato Ph inoltre permette di diminuire l’acidosi tissutale, che sembra sia complice dello sviluppo di una lunga serie di malattie degenerative. Con lo ionizzatore inoltre si produce anche acqua con Ph acido, che può essere utilizzata come detergente e disinfettante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.