Capelli rovinati dal sole: consigli e rimedi utili

balayageDue settimane al mare ci hanno riportato vitalità, voglia di rinnovamento, ma anche tanto relax e un colorito sulla pelle invidiabile. Purtroppo, le vacanze estive lasciano anche segni evidenti sui nostri capelli: la salsedine, il sole e l’aria sono nemici quasi imbattibili. Ecco perchè, e come correre ai ripari.

Prima di tutto, una volta che siamo tornate alle nostre consuete abitudini, proviamo a fare un semplice test: spazzolandoci i capelli, ne troviamo quantità smodate sulla spazzola? Se la risposta è affermativa non ci resta che correre ai ripari effettuando un bel trattamento alla cheratina e ceramidi: questi due “elementi”, uniti, ridonano forza e volume ai capelli.

Secondo l’opinione di molti hair stylist, una volta rientrate dalle vacanze, è opportuno fare una visita al vostro parrucchiere di fiducia per rinfrescare il taglio, e dare nuova vitalità ai capelli. La ragione, in fondo, è davvero semplice da intuire: lo stress della salsedine porta un antiestetico crespo che, con il passare del tempo, può diventare difficile da trattare. Anche per un hair stylist di grande talento.

Ovviamente, non tutti sentono la necessità di cambiare look dopo le vacanze estive. In questo caso, però, è importante mettersi in testa di sfoltire, per lo meno, la chioma. Ciò significa che bisogna accorciare la lunghezza. In realtà, sono sufficienti solo 3-4 cm per avere nuovamente una chioma folta e davvero splendente.

Se siete delle amanti spassionate della frangia vi consigliamo di sfoltirla e risistemarla: il tocco del vostro parrucchiere, da questo punto di vista, non avrà eguali.

Infine, attenzione al colore: questo è sicuramente il punto più importante del dopo-vacanza. La salsedine, e i raggi del sole, oltre ad indebolire la capigliatura vi possono aver lasciato dei bellissimi riflessi dorati, ma questi devono essere sistemati e soprattutto devono tornare a brillare.

Optate, a questo proposito, per il classico shatush oppure un per un balayage: i colori più indicati, in questa stagione, sono il miele per chi è chiaro e un bel color cioccolato fondente per le more. Siete pronte a rivedervi con occhi diversi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.