Come fare trading con le opzioni binarie

opzioni binarieLe opzioni binarie sono il successo del 2014: il numero di trader o di coloro che sognano di diventare trader di opzioni binarie aumenta, giorno dopo giorno. Tutti sono attratti dai profitti elevatissimi che si possono ottenere in maniera piuttosto facile e con rischi così limitati da sembrare assenti (ma in realtà i rischi ci sono). Ma come si fa a fare trading con le opzioni binarie? Cerchiamo di analizzare l’argomento in maniera generale, con delle interessanti considerazioni.

Guida alle opzioni binarie

Nessuno nasce imparato si dice (con una piccola licenza poetica). Ebbene, nessuno sa come si fa trading di opzioni binarie prima di cominciare. Ci sono, è vero, dei trader che hanno già grande esperienza con altri tipi di trading online ma la maggior parte dei trader sono principianti competi. Nessun problema: il primo passo per cominciare a fare trading è iniziare a studiare. Su internet si trova di tutto, lo sappiamo, e si trovano anche ottime guide per fare trading di opzioni binarie. Una delle migliori per la lingua italiana è http://www.opzionibinariepro.com/.

Inoltre la maggior parte dei broker di opzioni binarie offre guide gratuite al trading e persino dei webinar. Quello che bisogna evitare di fare è spendere soldi per comprare guide ed ebook: sarebbero soldi sprecati e paradossalmente i contenuti a pagamento sono meno buoni di quelli gratuiti

Apertura di un conto presso un broker

Una volta capito che cosa sono le opzioni binarie e come funzionano, diventa opportuno iniziare a scegliere un broker. In effetti è una fase fondamentale, perché il broker funge da market maker e stabilisce tutti i principali elementi del trading binario. Conviene operare esclusivamente con broker che siano autorizzati e regolamentati da CONSOB. Inoltre è consigliabile valutare anche gli aspetti economici, oltre che quelli legali, per scegliere il broker più conveniente possibile.

Come funzionano le opzioni binarie

Una volta che abbiamo aperto il nostro conto abbiamo finalmente la possibilità di cominciare il trading. Per prima cosa, dobbiamo scegliere un mercato su cui operare e un asset. Supponiamo di scegliere il mercato delle materie prime e, come asset, il petrolio. Dobbiamo ora creare la nostra opzione: dobbiamo indicare se, secondo noi, il prezzo del petrolio salirà o scendere nei prossimi 30 secondi (o 60 secondi, o 5 minuti, o 15 minuti). Il valore temporale si chiama scadenza dell’opzione. Infine, dobbiamo indicare quanto intendiamo investire su quella singola operazione e confermare. Il gioco è fatto: basta aspettare che termini l’intervallo per verificare se la previsione si è rivelata corretta e in quel caso si incassa subito il rendimento dell’opzione, ad esempio l’85% della somma investita che viene, ovviamente restituita.

La procedura è veramente semplice e tra l’altro si effettua da un’interfaccia web veramente facile da capire e da usare, quindi anche i più sprovveduti sono capaci da subito di fare trading di opzioni binarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.