Cosa visitare a Roma, una delle più belle città del mondo

romaRoma è una delle città più belle del mondo e per quanto in molti si sforzino di dimostrare il contrario, la capitale d’Italia rimarrà per sempre affascinante anche solo per la storia che ha dietro di sé, per il fascino che riesce ad infondere ai suoi visitatori e per l’accoglienza che garantisce loro durante tutti i mesi dell’anno. Per visitarla potete optare per un autoloneggio ncc Roma che vi porti alla scoperta dei tesori più autentici della città, ma se siete per il fai da te sappiate di poter contare su molti mezzi pubblici che tra treni, autobus e metropolitane vi permetteranno di organizzare comunque il vostro tour (sebbene con un po’ più di difficoltà rispetto alla prima ipotesi).

Ma cosa non si può proprio perdere della Città Eterna? Sicuramente non potete sottrarvi dal dare un’occhiata al Colosseo, vero simbolo di Roma che da duemila anni a questa parte si erge alto, fiero e imponente quasi a simbolo di eternità, ma soprattutto, in rappresentanza di un passato che è stato a dir poco glorioso per questa città. Dopodiché, indipendentemente dal fatto che siate o meno dei credenti, vi consigliamo di passare per Piazza San Pietro laddove potrete ammirarne la bellissima e inconfondibile Basilica che è punto di ritrovo per milioni di fedeli e di pellegrini provenienti da ogni parte del mondo.

Il cuore pulsante della Roma antica è però il Foro Romano, suolo che è stato calpestato da incredibili imperatori, importanti scienziati, condottieri, nobili e plebei dell’epoca e che con la passeggiata di sera in una via dei Fori Imperiali illuminata vi darà la possibilità di vivere un’atmosfera molto intima. E che dire della Fontana di Trevi, altro fiore all’occhiello della città che con la sua arte sfarzosa e il rumore scrosciante dell’acqua incanta un numero sempre maggiore di turisti?

Poi ci sono le piazze. Piazza Navona è una delle più celebri soprattutto per via della sua vicinanza a Campo de’ Fiori, famosa sede per il mercato che si tiene ogni giorno ma anche per la movida notturna che la rende una delle zone più movimentate della città. Altrettanto celebre è Piazza di Spagna con la sua fontana della Barcaccia che è uno dei simboli più autentici e veri della Città Eterna. Ma non dimenticate anche di passare per il Pantheon, per il Campidoglio, per i Musei Vaticani, per Castel Sant’Angelo e Galleria Borghese, tutte attrazioni che a loro modo affascinano e raccontano molto della Roma di ieri e di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.