Trucchi e segreti per arredare il terrazzo

4 greece-905557_1920Avere uno spazio esterno, anche se contenuto, può essere davvero un vantaggio enorme per chiunque, soprattutto per chi vive in città. Ci sono delle soluzioni molto creative e particolarmente utili che possono consentire di rendere uno spazio come un terrazzo un posto unico in cui passare del tempo da soli o in compagnia. In base allo spazio a disposizione, con cifre sicuramente contenute, possiamo ottenere un eccellente risultato. Vediamo insieme!

Tavolo e sedie

È fuori dubbio che in un ambiente esterno come un terrazzo sia necessario posizionare almeno un tavolo e delle sedie o delle panche. Questo perché risulterebbe altresì impossibile passare del tempo fuori in compagnia, magari facendo un aperitivo o cenando. La scelta di materiali e design è molto ampia: il mercato risponde alle esigenze anche più particolari, in tal senso. Consigliamo comunque dei materiali resistenti, visto che si tratta di oggetti che potrebbero rimanere all’esterno anche diverse settimane o mesi e quindi essere particolarmente esposti alle intemperie.

Accessori particolari

Come detto, lo spazio esterno va sicuramente pensato anche per consumare del cibo o delle bevande. Ma risulterebbe poco pratico fare avanti e indietro dalla nostra cucina al terrazzo per prendere bottiglie e snack vari. Una soluzione sicuramente utilissima è quella che prevede l’istallazione di un mini frigo. È un elettrodomestico molto efficace, che varia per dimensioni e design e che si può tranquillamente piazzare anche su un terrazzino. Anche in questo caso le possibilità sono varie, e si può trarre beneficio da ciò che c’è scritto online: ad esempio il sito  https://www.ilminifrigo.com/ aiuta nella scelta del mini frigo migliore.

Un terrazzino non è tale però se non ci sono delle piante. Può capitare, però, di non avere tanto spazio a disposizione per piazzare dei bei vasi in terracotta. Allora come fare? Ci sono soluzione molto originali: al giorno d’oggi, è molto diffuso, infatti, il giardino verticale. Un giardino che si sviluppa praticamente sulle pareti e che occupa pochissimo spazio, oltre ad essere particolarmente affascinante. In questo modo si può persino pensare a realizzare una piccola serra.

Se si ha la possibilità, poi, si può anche prevedere una struttura come un gazebo o una tenda da esterni per sfruttare il terrazzo anche di inverno o comunque quando fa freddo. In tal caso potrebbe risultare necessario anche l’utilizzo di una stufa da esterni, molto pratica.  La scelta di un tappeto colorato può essere altrettanto apprezzata, magari da posizionare sotto il tavolo.

Angolo barbecue

Ma chi ha un terrazzo o comunque uno spazio esterno da poter sfruttare, potrebbe anche avere piacere nel destinare una parte di esso all’angolo barbecue. Non è una cosa da sottovalutare nella realizzazione del progetto o comunque dell’arredamento del terrazzo: il barbecue, infatti, non occupa poco spazio, a prescindere dal fatto che in pietra, in mattoni o mobile. Ma non c’è niente di meglio di una brace in compagnia!

Non dimenticare l’illuminazione

Come si fa a trascorrere una bella serata fuori al terrazzo, senza luce? Impensabile. Ecco allora che devi prevedere anche l’istallazione di un impianto adeguato, che sia fisso o mobile, e che preveda comunque l’utilizzo da esterno: c’è anche la possibilità di posizionare delle lampadine alle pareti, dei faretti o delle lanterne particolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.