Apple, forse nuovo iPhone e iWatch a settembre

iphone-6-plus-638374_960_720

Ancora non ci sono conferme, ma si vocifera con sempre maggiore insistenza sul fatto che il Watch 2 e l’iPhone 7 di Apple possano essere rilasciati nel corso del mese di settembre. Con, ovviamente, tantissime incognite sulle caratteristiche del nuovo melafonino, che attende un corposo rilancio in termini di immagine e di tecnologia. Tra le voci più insistenti, vi sono

Continua a leggere

Gli antivirus online

antivirus

I computer sono sempre sotto attacco, in qualsiasi momento, soprattutto se si utilizza l’ambiente Windows; oggi anche chi utilizza Linux o MacOSx non può stare tranquillo, perché i virus informatici si stanno diffondendo anche sotto questi ambienti. Per evitare di venire infettati conviene avere sempre a disposizione un buon antivirus, che va aggiornato con regolarità.

Continua a leggere

Nuova ricerca conferma: il caffè non è cancerogeno

Nuove conferme circa la scarsa potenzialità cancerogena del caffè. Dopo i primi annunci dello scorso mese di ottobre, quando l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) di Lione, la massima authority in materia di studio degli agenti cancerogeni, parte integrante dell’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS), diede appuntamento ai mesi successivi per uno studio circa l’analisi di alcune sostanze che

Continua a leggere

Fumo materno, nuovo studio conferma danni al bambino

cigarettes-83571_960_720

Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience dimostra che il fumo in gravidanza apporta delle serie conseguenze negative sulla salute del bambino. In particolare, la precoce esposizione del nascituro alla nicotina può innescare alcuni cambiamenti genetici diffusi, che influenzano la connessione tra le cellule cerebrali. Pertanto, il fumo in gravidanza può apportare dei seri danni al bimbo, permanenti, sullo

Continua a leggere

I Lego incitano alla violenza?

lego-615239_960_720

Probabilmente pensate che non ci sia nulla di più lontano dalla violenza che i mattoncini Lego, ma secondo una recente ricerca condotta da un team di ricercatori neozelandesi, e pubblicata sull’ultimo numero di PlosOne, non è esattamente così. Secondo i ricercatori, infatti, i prodotti Lego avrebbero subito una graduale mutazione, e oggi non sarebbero più “innocenti come prima”. Per poter

Continua a leggere
1 2 3 21